The contribution of coordination of collective bargaining

Giugno 2016

The project , in particular , has the following specific objective:

  • measuring – at UE level and for different members State – the distribution of the value of food consumption among the cost items in the agri food supply chain with specific reference to the value of the remuneration of workers;
  • highlight the benefits for workers and consumers in the coordination of collective bargaining in the food chain;
  • identify a set of best practices for coordination of collective bargaining in the agri food chain level by analyzing the contribution to a fairest remuneration of workers and better working conditions;
  • highlight in a qualitative manner possible relationships between the coordination of collective bargaining practices in the food chain level and greater distribution of the value of food consumption in favour of workers;
  • identify a set of guidelines for the coordination of collective bargaining in the agri-food chain.
Maggiori informazioni nella scheda progetto .

Sei sei un ente di formazione o di ricerca e hai una idea da proporci, contattataci

CONTATTACI

Articoli correlati

Andamento dell’economia agricola 2023

Andamento dell’economia agricola 2023

Secondo le ultime informazioni fornite dall’ISTAT, anche nel 2023 si evidenzia una contrazione dell’economia agricola italiana. Nel 2023 il settore dell’agricoltura, silvicoltura e pesca registra infatti risultati negativi in termini di valore aggiunto (-2,5% in...

Attività dell’Ispettorato nazionale del lavoro 2023

Attività dell’Ispettorato nazionale del lavoro 2023

Il numero 19 del “Bollettino Statistico della Fondazione Metes” è dedicato ad una analisi dei risultati dell’attività di tutela e vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale svolta dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro nel settore agricolo italiano nel corso...