IN PRIMO PIANO

Resistere alla deriva neoliberista

Una riflessione sul ruolo della formazione e della ricerca nel ventennale della Fondazione Metes, a cura della Presidente della Fondazione Metes...

La prossima sessione di esame di lingua italiana livello B1, è prevista per il 28 maggio 2024.
Le prossime sessioni di esame della certificazione di lingua italiana seguiranno il seguente calendario:
http://www.certificazioneitaliano.uniroma3.it
Per informazioni: iscrizioni.esame@fondazionemetes.it

AE - Agricoltura, Alimentazione, Economia, Ecologia

AE è la rivista trimestrale della FLAI CGIL, i cui contenuti editoriali sono curati da Fondazione Metes, che dà spazio ad approfondimenti su politiche di settore, scenari economico-produttivi, diritto del lavoro e contrattazione e a momenti di analisi sui temi di stringente attualità  sindacale per la nostra categoria.
Per richiedere un articolo in formato elettronico puoi contattarci via email.

Bollettino Statistico
della Fondazione Metes

Ufficio Studi FONDAZIONE METES

E

Consulta l’archivio del Bollettino

Dal significato odierno della formazione sindacale a quello dell’insegnamento dell’italiano ai lavoratori migranti. Dal valore della ricerca per uno sviluppo sostenibile a quello dello studio sulla qualità del lavoro.
Di questo si parlerà lunedì 8 aprile alle ore 14 a Roma, all’Acquario Romano in piazza Manfredo Fanti, in occasione di “Venti anni di Metes: radici del passato, sguardi al futuro”. L’iniziativa, che vuole celebrare il ventennale della Fondazione promossa dalla Flai-Cgil Nazionale , sarà un’occasione per ripercorrere insieme la storia dell’organizzazione impegnata nel coltivare i valori e le ragioni del lavoro attraverso ricerca, divulgazione e formazione di lavoratori e rappresentanti sindacali del settore agroalimentare. Ma sarà anche un momento utile a condividere agenda e impegni di Metes per gli anni a venire.
“I nostri venti anni di esperienza devono essere messi a disposizione della fase complessa che viviamo. Conflitti armati, climate change, precarietà e lavoro povero sono solo alcune delle sfide che ci fanno sentire l’urgenza di tracciare nuove prospettive per lavoratrici e lavoratori del Paese, per costruire insieme un modello di sviluppo sostenibile e solidale”, spiega Tina Balì, presidente della Fondazione Metes
All’iniziativa, introdotta dalla presidente, interverranno Franco Farina, Francesco Sinopoli, Paola Piva, Marco Bologna, Alessandro Monteleone, Teresa Del Giudice. Chiuderà l’evento un intervento di Giovanni Mininni, segretario generale Flai Cgil nazionale. A seguire, un aperitivo e il concerto “Dialoghi di pace” con Gabriele Coen & Ziad Trabelsi.